6 , 7 e 8 marzo 2020: CONAD sta con SOS DONNA

CONAD sta con SOS DONNA

Questo è lo slogan che accompagnerà anche quest’anno l’8 marzo, Giornata internazionale della Donna; il supermercato Conad La Filanda ospiterà nella mattinata di domenica 8 marzo punti informativi dell’Associazione SOS Donna, Centro antiviolenza (via Laderchi 3 Faenza, tel 0546/22060) per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza ad una riflessione sulla violenza alle donne. Presso il punto informativo posto all’interno del supermercato, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, le volontarie di SOS Donna distribuiranno la mimosa offerta alle loro clienti dallo stesso supermercato.

Con la campagna dello scorso anno SOS Donna, grazie a Conad, ha attivato interventi di sostegno per alcune donne in uscita dalla violenza e per i loro bambini. Quest’anno la campagna verrà ampliata con una nuova azione: durante le giornate di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 marzo 2020 per ogni scontrino che sarà emesso verranno donati 10 centesimi in sostegno alle attività promosse dall’Associazione SOS Donna.

L’azione di SOS Donna-Servizio Fenice (sportello voluto dal Comune di Faenza, Assessorato Pari Opportunità) sul territorio comprensoriale faentino ha visto, nel 2019, 217 donne accolte e, dal primo gennaio 2020 ad oggi, più di 80 donne si sono già rivolte a noi.

Le volontarie saranno presenti nel supermercato durante l’orario di apertura, offrendo fiori alle donne e fornendo eventuali informazioni in merito al Centro antiviolenza.

Fare la spesa alla Conad nelle giornate del 6, 7 e 8 marzo significa sostenere le donne vittime di violenza e i loro bambini e contrastare la violenza domestica.

 

Ma Adesso Io 2020

Ecco il programma completo di “MA ADESSO IO”. Tutte le iniziative dei comuni dell’Unione della Romagna Faentina in occasione dell’8 marzo.

 

Tutti gli eventi targati SOS Donna per la ricorrenza mondiale dell’Otto marzo

Tutti gli eventi targati SOS Donna per la ricorrenza mondiale dell’Otto marzo: cinema ed eventi culturali per raccontare le donne

 Cinema ed eventi culturali nel ricco cartellone di eventi che SOS Donna Faenza propone anche in questo 2020 per la ricorrenza dell’Otto marzo, giornata mondiale dedicata alla donna. Grazie alla collaborazione con diversi partner del territorio, le volontarie del centro antiviolenza sono riuscite a dare vita a un calendario che unisce formule consolidate e novità da sperimentare.

 Martedì 3 marzo alle 20.45, il ritrovo è al cinema Sarti (via Scaletta 10) per una serata conviviale. Dapprima un intervento introduttivo a cura delle volontarie del centro antiviolenza, poi tutte e tutti in poltrona davanti allo schermo per assistere alla proiezione de “La donna elettrica”, un film del 2018, diretto da Benedikt Erlingsson, con Halldóra Geirharðsdóttir, Jóhann Sigurðarson, Davíð Þór Jónsson, Magnu´s Trygvason Eliasen e O´mar Guðjo´nsson. Halla è una donna single di circa cinquant’anni che dirige un piccolo coro nella verde ed educata Islanda. La sua esistenza quotidiana e insospettabile nasconde un segreto: è infatti anche l’ecoterrorista a cui il governo e la stampa danno la caccia da mesi, per i ripetuti sabotaggi che ha compiuto contro le multinazionali siderurgiche che stanno attentando alla sua splendida terra. Ma l’arrivo di un bimbo orfano metterà in discussione tutte le sue battaglie.

L’ingresso alla serata è a offerta libera e il ricavato andrà a finanziare le attività del Centro Antiviolenza SOS Donna di Faenza. Le volontarie dell’Associazione hanno deciso di non organizzare il tradizionale buffet rivolto alle e ai partecipanti alla serata a causa di alcuni spiacevoli inconvenienti verificatisi durante la proiezione organizzata in occasione del 25 novembre 2019 e di cui potete trovare notizia nel nostro sito.

La mattinata di domenica 8 marzo sarà trascorsa dalle volontarie di SOS Donna, come ogni anno, a distribuire le mimose offerte da Conad “La Filanda” alle clienti del proprio supermercato, per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza ad una riflessione sulla violenza alle donne. La campagna dal titolo “Conad sta con SOS Donna” prevede la presenza delle volontarie di SOS Donna presso il punto informativo posto all’interno del supermercato, dalle ore 8.00 alle ore 13.00; verranno offerti fiori alle donne e fornite eventuali informazioni in merito al Centro antiviolenza di Faenza. Inoltre, durante le giornate di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 marzo per ogni scontrino che sarà emesso verranno donati 10 centesimi al Centro Antiviolenza.

Mercoledì 18 marzo alle ore 18.00 saremo presenti, insieme all’Associazione Farsi Prossimo, presso il Palazzo delle Esposizioni di Faenza (Corso Mazzini 92) alla conferenza “Donne per le donne. I progetti di SOS Donna e Farsi Prossimo in sostegno alle donne vittime di violenza e di tratta”. In questa occasione il Centro Antiviolenza approfondirà la tematica da un punto di vista locale, riportando la sua esperienza in supporto a donne che subiscono violenza, mentre Farsi Prossimo farà un focus puntuale sulla tratta degli esseri umani e sui progetti attivi in sostegno alle donne vittime di tratta provenienti dalla Nigeria. Seguiranno performance di danza a cura di Compagnia di danza e teatro Iris e aperitivo.

Gli eventi di febbraio 2020

Nel mese di febbraio ci troverete:

  • Sabato 15 febbraio, alle ore 17.00 presso il Circolo ARCI Prometeo per la presentazione del libro “Amori di una poetessa dimenticata” di e con Annalisa Fabbri e la dott.ssa Elisabetta Chini.

Giovedì 20 febbraio, alle ore 20.30 presso il Centro Sociale di castel Bolognese per “AVREI VOLUTO FOSSE AMORE”, serata di approfondimento sulla violenza nelle giovani coppie in collaborazione con l’Associazione Genitori di Castel Bolognese.

Vi aspettiamo!!