Alcuni accorgimenti per prevenire la diffusione del Covid-19 continuando a contrastare la violenza sulle donne:

Viste le disposizioni emanate dal Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di prevenzione e contenimento del Covid19 – ultimo aggiornamento datato 11 marzo 2020 – e per tutelare la salute delle operatrici e delle donne accolte, si comunica che:

☑️ Il centro antiviolenza SOS Donna di Faenza rimarrà aperto nei consueti orari ma si prediligeranno modalità di colloquio telefonico o tramite video-chiamata, predisponendo colloqui di persona solo per urgenze. Si potrà concordare la modalità desiderata insieme alle operatrici telefonando allo 0546/22060.

☑️Garantita l’accoglienza telefonica allo 0546/22060 il lunedì e venerdì ore 14.30 – 18.30; il martedì, mercoledì e giovedì ore 9 – 13; sabato e domenica 9 – 13. Negli orari di chiusura è attiva una segreteria telefonica H24. 

☑️Si svolgeranno i colloqui di persona solo per urgenze e con modalità in linea con le prescrizioni del DPCM rispettando la distanza di almeno 1 metro, le norme igieniche e accedendo agli uffici in maniera contingentata, di modo da non creare assembramenti di persone. Sarà inoltre possibile concordare con le operatrici modalità differenti di ascolto come il colloquio telefonico o tramite video chiamata.

☑️Rimane attivo l’intervento in emergenza H24 tramite attivazione da parte di FF.OO., Servizi sociali o Pronto Soccorso anche in questo caso prediligendo la modalità di colloquio telefonico nel rispetto delle prescrizioni di sicurezza dettate dal DPCM.

 Sono sospese (già da fine febbraio) le seguenti attività: riunioni, supervisioni, laboratori, attività nelle scuole, eventi, convegni, corsi di formazione, gruppi empowerment.

 Sono sospese le attività di volontariato, Servizio Civile Nazionale e tirocinio.

Sono sospese le aperture degli sportelli dislocati di:
Riolo Terme: in caso di necessità contattare la sede centrale di Faenza allo 0546/22060
Sportello Antiviolenza ALBA Unione del Rubicone e Mare: verrà garantita la reperibilità telefonica al 379/1067540 durante gli orari di apertura dello Sportello (martedì ore 10.30 – 14.30 e venerdì 9 – 12) mentre durante gli altri giorni sarà garantita risposta telefonica tramite i centralini dei centri antiviolenza SOS Donna di Faenza e Rompi il Silenzio Onlus di Rimini che gestiscono lo sportello.

Per informazioni o in caso di necessità potete contattarci allo 0546/22060 o tramite mail a info@sosdonna.com o tramite i nostri canali social: Facebook e Messenger “Sos Donna Faenza” e Instagram “sosdonna_faenza”

Altre informazioni qui: Ravenna Notizie – Coordinamento dei Centri Antiviolenza dell’Emilia-RomagnaD.i.Re Donne in Rete contro la violenza

AGGIORNAMENTI SULLE INIZIATIVE PREVISTE NEL MESE DI MARZO:

AGGIORNAMENTO SUGLI EVENTI PREVISTI NEL MESE DI MARZO E CHE COINVOLGONO L’ASSOCIAZIONE SOS DONNA!

Nel rispetto delle indicazioni regionali, alcune iniziative pubbliche che rientrano nel calendario di eventi “Ma adesso io” sono state rimandate mentre altre confermate:

  • Lunedì 2 Marzo ore 18, Bottega Bertaccini, Corso G. Garibaldi 4 a Faenza: “La bella di Amherst” – Conferenza su Emily Dickinson: CONFERMATA
  • Martedì 3 Marzo ore 20.45, Cinema Sarti, faenza: “La donna elettrica” – Proiezione Film: EVENTO ANNULLATO E RIMANDATO AL 12 MAGGIO
  • Venerdì 6 Marzo ore 20.30, Piccadilly a Faenza: “Onda Rosa Indipendente” – Concerto: EVENTO RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI
  • Sabato 7 Marzo ore 21, Chiesa di Santa Maria della Misericordia, Castel Bolognese: “Le Traiettorie delle mongolfiere” – Concerto: RIMANDATO A DATA DA DEFINIRE
  • Domenica 8 Marzo dalle 8.30 alle 13, Conad La Filanda, Via della Costituzione 28 Faenza: “CONAD sta con SOS Donna”: CONFERMATO
  • Da Sabato 7 Marzo a Venerdì 27 Marzo presso Palazzo delle Esposizioni, Corso G. Mazzini 92 “Sorelle di Corpo” – Mostra Fotografica dedicata al corpo femminile –> VERRA’ REALIZZATA TRAMITE VISITE VIRTUALI E DIRETTE FACEBOOK
  • Mercoledì 18 Marzo ore 18, presso Palazzo delle Esposizioni, Corso G. Mazzini 92: “Donne per le donne. I progetti di SOS Donna e Farsi Prossimo in sostegno alle donne vittime di violenza e di tratta” – Aperitivo e Talk a cura di SOS Donna e Farsi Prossimo, inserito all’interno della mostra “Sorelle di corpo” –> VERRA’ REALIZZATA VIRTUALMENTE TRAMITE DIRETTA FACEBOOK
  • Sabato 28 Marzo ore 9 – 19, Coop “I Cappuccini” Faenza – Raccolta alimentare in sostegno alle donne accolte da SOS Donna: ANNULLATA, RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI
  • Domenica 29 Marzo ore 21, Casa del Teatro – Teatro Due Mondi, Via G. Oberdan 7/A “L’annuncio” – Spettacolo Teatrale: ANNULLATO, RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI
  • Martedì 31 Marzo ore 21, Ridotto del Teatro Masini, Piazza Nenni 2 “I racconti di Parvana” – Proiezione film: ANNULLATO E RIMANDATO AL 21 APRILE

Vi invitiamo a tenere monitorata la nostra pagina Facebook “Sos Donna Faenza” o il sito internet www.sosdonna.com dove verranno pubblicati tutti gli aggiornamenti! 

6 , 7 e 8 marzo 2020: CONAD sta con SOS DONNA

CONAD sta con SOS DONNA

Questo è lo slogan che accompagnerà anche quest’anno l’8 marzo, Giornata internazionale della Donna; il supermercato Conad La Filanda ospiterà nella mattinata di domenica 8 marzo punti informativi dell’Associazione SOS Donna, Centro antiviolenza (via Laderchi 3 Faenza, tel 0546/22060) per sollecitare e sensibilizzare ancora una volta la cittadinanza ad una riflessione sulla violenza alle donne. Presso il punto informativo posto all’interno del supermercato, dalle ore 8.30 alle ore 13.00, le volontarie di SOS Donna distribuiranno la mimosa offerta alle loro clienti dallo stesso supermercato.

Con la campagna dello scorso anno SOS Donna, grazie a Conad, ha attivato interventi di sostegno per alcune donne in uscita dalla violenza e per i loro bambini. Quest’anno la campagna verrà ampliata con una nuova azione: durante le giornate di venerdì 6, sabato 7 e domenica 8 marzo 2020 per ogni scontrino che sarà emesso verranno donati 10 centesimi in sostegno alle attività promosse dall’Associazione SOS Donna.

L’azione di SOS Donna-Servizio Fenice (sportello voluto dal Comune di Faenza, Assessorato Pari Opportunità) sul territorio comprensoriale faentino ha visto, nel 2019, 217 donne accolte e, dal primo gennaio 2020 ad oggi, più di 80 donne si sono già rivolte a noi.

Le volontarie saranno presenti nel supermercato durante l’orario di apertura, offrendo fiori alle donne e fornendo eventuali informazioni in merito al Centro antiviolenza.

Fare la spesa alla Conad nelle giornate del 6, 7 e 8 marzo significa sostenere le donne vittime di violenza e i loro bambini e contrastare la violenza domestica.

 

Ma Adesso Io 2020

Ecco il programma completo di “MA ADESSO IO”. Tutte le iniziative dei comuni dell’Unione della Romagna Faentina in occasione dell’8 marzo.