Tutti gli eventi dell’Unione della Romagna Faentina in vista del 25 novembre 2018

“RICOMINCIO DA QUI”: SOS DONNA FAENZA APRE UNA NUOVA CASA RIFUGIO PER LE DONNE CHE HANNO SUBITO VIOLENZA

Una casa a indirizzo segreto per le donne con o senza figli in pericolo

“RICOMINCIO DA QUI”: SOS DONNA FAENZA APRE UNA NUOVA CASA RIFUGIO PER LE DONNE CHE HANNO SUBITO VIOLENZA

La Presidente di SOS Donna, Antonella Oriani: “Il nostro territorio ne aveva bisogno. Tante richieste di aiuto”

 

Faenza, 13 novembre 2018L’Associazione SOS DONNA di Faenza, centro contro la violenza alle donne, annuncia l’apertura di una nuova casa-rifugio che va ad aggiungersi ad altre due strutture già esistenti dell’Unione della Romagna Faentina. Il nome del progetto dice tutto: “Ricomincio da qui”.

La necessità di dotarsi di una nuova struttura con lo scopo di accogliere donne in pericolo è data dall’elevato numero di richieste che pervengono non solo dal territorio di riferimento, ma anche dalle zone limitrofe e dall’intero territorio italiano. Per la ricerca di un alloggio idoneo sono state messe in campo tutte le sinergie e collaborazioni esistenti tra il pubblico e il privato sociale, elementi indispensabili per approcciare i temi connessi con l’uscita dalla violenza.

Per presentare questo prezioso progetto è stata indetta una conferenza stampa a Faenza. Insieme ad Antonella Oriani e Raffaella Meregalli di SOS Donna, al tavolo della Sala Gialla del Comune di Faenza anche gli assessori Fabio Anconelli e Claudia Gatta e Antonella Caranese, Capo Servizio Minori e Famiglia.

Tante iniziative per ricordare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Tante iniziative per ricordare la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

Anche quest’anno SOS DONNA, centro antiviolenza di Faenza, ricorda la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne (25 novembre) con una serie di iniziative.

Grazie alla collaborazione con il Museo Internazionale della Ceramica di Faenza, verrà proposta la visita guidata Il ruolo della donna nelle culture dell’antica America, percorso con uno sguardo al femminile sulla mostra Aztechi, Maya, Inca e le culture dell’antica America ospitata presso il MIC di Faenza. Sabato 17 novembre alle ore 16.00 al MIC in viale Alfredo Baccarini 19, la dott.ssa Valentina Mazzotti, conservatrice del Museo ci guiderà tra le ceramiche raccontandoci storie e miti straordinari. L’ingresso al percorso guidato è di € 3.00. Alla visita guidata seguirà un buffet offerto dall’ Ascom di Faenza.

2018 o 1018? Emancipazione femminile ai tempi del DDL Pillon su separazione e affido

Sos Donna Faenza, Circolo Arci Prometeo e gruppo 194Donne

Diciamo NO! Al DDL Pillon

L’Associazione D.i.Re Donne in Rete contro la Violenza, rete nazionale dei centri antiviolenza in Italia, promuove per il 10 novembre 2018 una giornata di mobilitazione generale contro il cosiddetto DDL Pillon in materia di separazione e affido a cui hanno aderito i centri antiviolenza della Regione Emilia-Romagna e della provincia di Ravenna.

Per quanto riguarda il territorio di Faenza il Centro antiviolenza Sos Donna, in collaborazione con Circolo Arci Prometeo e gruppo 194Donne, ha organizzato un ciclo di iniziative informative e di dibattito dal titolo “2018 o 1018? Emancipazione femminile ai tempi del DDL Pillon” volte ad approfondire il discusso disegno di legge proposto dal Senatore Pillon sulla revisione delle norme in materia di separazione, divorzio e affido dei minori. Il testo presentato in commissione giustizia del Senato la scorsa estate, vuole stravolgere il diritto di famiglia cancellando con un colpo di spugna 50 anni di diritti di donne e minori mettendo a rischio anche le tutele per le vittime di violenza familiare.